Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Quando la Federazione Ciclistica Italiana ha spinto per aumentare il numero di squadre Continental, qualche dirigente federale ha detto, a microfoni spenti, che era un metodo per dare agli organizzatori più squadre partenti. In effetti, alcune corse sono state “salvate” da queste squadre dilettantistiche che hanno garantito una cinquantina di partenti in più a costo zero dal momento che la stessa Federazione è complice del fatto che gli organizzatori non paghino neppure gli hotel a queste squadre.

A Peccioli non c’è posto per le Continental: abbasserebbero troppo il livello tecnico

Quando la Federazione Ciclistica Italiana ha spinto per aumentare il numero di squadre Continental, qualche dirigente federale ha detto, a microfoni spenti, che era un metodo per dare agli organizzatori più squadre partenti. In effetti, alcune corse sono state “salvate” da queste squadre dilettantistiche che hanno garantito una cinquantina di partenti in più a costo zero dal momento che la stessa Federazione è complice del fatto che gli organizzatori non paghino neppure gli hotel a queste squadre.

 

Tra questi organizzatori che non hanno perso l’occasione di avere gratuitamente squadre di dilettanti alla loro corsa c’è anche chi ha scelto di chiudere le porte alle Continental. Stiamo parlando di Luca Di Sandro patron della Coppa Sabatini di Peccioli, gara che partirà con 102 corridori, ma che per scelta non ha voluto le squadre dilettantistiche.

Pari infatti che, dopo una lunga ed attenta valutazione, gli organizzatori abbiano deciso di puntare sulla qualità e non sulla quantità poiché altrimenti il livello della corsa si sarebbe abbassato troppo.

Di Sandro non è nuovo ad azioni controtendenza, infatti, quando dalla RAI e dalla Lega Ciclismo veniva quasi imposto un determinato service video, lui si rivolse ad un altro che gli garantiva eguale qualità ad un prezzo inferiore.  

Spiace che un organizzatore lungimirante come Di Sandro sia una sorta di mosca bianca in un gruppo di organizzatori pronti a declassare la propria gara per qualche partente, a gratis, in più. 

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow