Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

E’ tutto pronto a Carnago, nell’alto varesotto, per ospitare una nuova giornata di grande ciclismo. Domani la Società Ciclistica Carnaghese del presidente Adriano Zanzi  manderà in scena la 43^ edizione del Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese  – Trofeo Ing. Pino Introzzi, gara per elite e under 23.

Tutto pronto a Carnago per il 43° Gp Industria Commercio e Artigianato

E’ tutto pronto a Carnago, nell’alto varesotto, per ospitare una nuova giornata di grande ciclismo. Domani la Società Ciclistica Carnaghese del presidente Adriano Zanzi  manderà in scena la 43^ edizione del Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese  – Trofeo Ing. Pino Introzzi, gara per elite e under 23.

Il palcoscenico della sfida sarà il classico Circuito del Seprio, un anello di chilometri 20,600 che sarà ripetuto per otto volte per un totale di 164,800 chilometri di corsa. Partenza alle ore 13.00 da via Castiglioni e arrivo previsto attorno alle ore 17. Prima della partenza due momenti importanti, quello sicuramente emozionante  e coinvolgente del ricordo dedicato a Alfredo Martini e successivamente la premiazione da parte di Maurizio Giovanella dei due Campioni Italiani Simone Sterbini (Under 23) e Davide Pacchiardo (Elite) entrambi della squadra bergamasca Fenice Palazzago. Poco meno di 200 i concorrenti in gara in rappresentanza di 26 formazioni che spaziano dalle squadre UCI Continental, alle rappresentative nazionali di Argentina e Kazakistan e alle squadre del dilettantismo nazionale di primo piano . Una manifestazione di carattere “nazionale “ solo sulla carta visto che avrà ai nastri di partenza atleti provenienti da Albania, Romania, Stati Uniti, Kazakistan, Argentina, Moldavia, Olanda e Bioloerussia che si misureranno con i migliori italiani. Sicuramente ci sarà un vincitore degno del prestigioso albo d’oro della manifestazione che comprende tra gli altri le firme di Ivan Basso, Giovanni Visconti, Simon Gerrans, Diego Ulissi e del vincitore della scorsa edizione Marco Prodigioso.  

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow