Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Sempre più spesso in questo ciclismo moderno, quando ti aspetti la bagarre, ad esempio nei tapponi di montagna, resti deluso poiché tutti si studiano, quando invece non te l’aspetti la classifica può cambiare e la tappa è spettacolare. E’ esattamente ciò che è accaduto oggi ad Ivrea dove tutti attendevano la fuga e invece ci sono stati attacchi e contrattacchi degli uomini di classifica che hanno portato Mauro Santambrogio a perdere oltre 2 minuti e 20 secondi dai primi.

Ma che bel Giro, anche senza le grandi salite a Ivrea è spettacolo

Sempre più spesso in questo ciclismo moderno, quando ti aspetti la bagarre, ad esempio nei tapponi di montagna, resti deluso poiché tutti si studiano, quando invece non te l’aspetti la classifica può cambiare e la tappa è spettacolare. E’ esattamente ciò che è accaduto oggi ad Ivrea dove tutti attendevano la fuga e invece ci sono stati attacchi e contrattacchi degli uomini di classifica che hanno portato Mauro Santambrogio a perdere oltre 2 minuti e 20 secondi dai primi. La tappa odierna ha premiato Intxausti davanti a Kangert e Niemiec che hanno avuto il via libera dei capitani per giocarsi il successo nella sedicesima frazione di questo Giro. Domani, si partirà da Caravaggio per arrivare a Vicenza in una tappa con possibile arrivo allo sprint, ma aperta anche ai colpi di mano.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow