Grande successo per il presidente della SC Binda Renzo Oldani che venerdì era in corsa per venire riconfermato all’interno del direttivo della AIOCC, associazione mondiale degli organizzatori. Il dirigente varesino ha ottenuto numerose preferenze risultando il secondo più votato a soli due voti del rappresentante della ASO e direttore del Tour de France Christian Preudhomme.  Eletto anche l’altro italiano in corsa per un posto nel direttivo, Mauro Vegni di RCS. “Con l’ingresso di paesi emergenti quali, ad esempio, la Turchia non pensavo di riuscire a prendere tutti questi voti e di essere a sole due preferenze da un colosso come Preudhomme – ha commentato Oldani – non può che essere un grande onore. Io e Mauro Vegni abbiamo già formulato la proposta di realizzare un calendario AIOCC da sottoporre all’UCI, in modo tale che quest’ultimo non possa più snobbare gli organizzatori che sono, con gli atleti, il vero motore del ciclismo”.