Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Caro Direttore,

ti ringrazio per l’articolo che hai voluto dedicarmi ieri sul tuo sito. Da te vengo a sapere di essere stato squalificato per 6 mesi (sino al 8 marzo 2013) per aver scritto che la sentenza della Caf sul caso <Europeo Derny 2011> era “scandalosa, vergognosa ed illegittima”: così avevo scritto sul tuo sito Ciclismo-online, su tua richiesta in qualità di opinionista.

Francini:”Sono il primo opinionista che viene squalificato”

Caro Direttore,

ti ringrazio per l’articolo che hai voluto dedicarmi ieri sul tuo sito. Da te vengo a sapere di essere stato squalificato per 6 mesi (sino al 8 marzo 2013) per aver scritto che la sentenza della Caf sul caso <Europeo Derny 2011> era “scandalosa, vergognosa ed illegittima”: così avevo scritto sul tuo sito Ciclismo-online, su tua richiesta in qualità di opinionista.

Scrivo “da te apprendo”, poiché ad oggi io non sono stato ufficialmente informato in merito a tale decisone che mi riguarda. Anzi proprio nella giornata di ieri ho contattato gli uffici federali in Roma, nella persona del segretario della CDFN sig. Bezzi, il quale mi ha detto che ancora non aveva nulla da trasmettermi.

Per la verità, nella giornata successiva al 6 settembre ed alla riunione della CDFN in Roma, un ben noto personaggio del direttivo regionale lombardo si era espresso affermando che mi erano stati inflitti sei mesi di squalifica: come dire, le orecchie lunghe non le hanno solo gli asini, poiché il fatto dimostra che le hanno anche gli altri animali che frequentano la stessa gabbia. Ma ciò non mi meraviglia poiché ho scoperto che lo stesso personaggio per aver mandato a quel paese un vicepresidente federale, aveva subito solo un’ammonizione. Probabilmente aveva i santi (non di Piacenza) in paradiso.

Oggi, dopo aver letto il tuo articolo, ho voluto accedere al sito FCI “casellario sanzioni” ed ho scoperto di esservi stato iscritto, seppure senza qualsiasi comunicazione a me diretta, con la qualifica di “atleta”; ringrazio, ma tale qualifica è falsa.

Con una sostanziale differenza relativamente al tuo stesso articolo che riguarda la mia posizione nella vicenda: non sono stato squalificato come direttore di organizzazione o come dirigente societario, ma come semplice opinionista di ciclismo-online, come ben tu sai.

Ed allora vorrei spiegare ai nostri lettori perché ho subito tale squalifica: per aver scritto, nella mia veste di opinionista del tuo sito, che quella sentenza sul Campionato Europeo derny 2011 era da ritenersi adottata nei termini che ho usato e che non nego avendoli scritti pubblicamente sul tuo sito.

Per chi vuole rileggere tale articolo, ecco l’indirizzo:

http://www.ciclismo-online.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1393:franciniqla-caf-e-incopetente-dovrebbero-dimettersi-tuttiq&catid=37:fatti-e-misfatti&Itemid=55

Ma a differenza dei personaggi che tu citi, Agnelli e Conte, io non ho espresso “opinioni”, ma ho fatto precise “affermazioni” derivanti dai regolamenti federali ed internazionali, e sul versante della veridicità di tali affermazioni tutto tace: nessuna indagine in tal senso è stata aperta per le gravissime responsabilità denunciate in quell’articolo.

Nel nostro sistema non esistono eufemismi: un dopato viene definito “dopato”, e un incompetente in una data materia è definito “incompetente” anche se magari in un’altra materia è docente universitario: chiaro!

Come tutto ha taciuto sui precedenti “3 mesi” di vacanze per aver detto “non so cosa” nel corso dell’Assemblea a Bologna mentre, e non ho nulla con lui anzi gioisco per lui sul piano personale, chi veramente si era incazzato nel corso della stessa assemblea ha visto la sua posizione archiviata dal Procuratore federale, il quale peraltro ha archiviato e/o omesso di aprire più indagini, in merito a tutti i miei esposti avverso violazioni statutarie che coinvolgono la sua posizione e/o quella di altri organi di giustizia federale, denunciate anche attraverso le pagine del tuo sito, senza darmi alcuna comunicazione in merito.

Non voglio entrare nei particolari che riguardano il procedimento non ancora concluso, ma ritengo che presto avrò motivo per più approfonditamente esprimermi.

Angelo Francini

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow