Tempo di grande ciclismo a Bellavita Alessandria: la settimana scorsa, ospitati dall’Hotel Diamante per l’edizione 2012 del Giro di Padania, numerosi e blasonati Campioni del ciclismo internazionale hanno fatto visita al primo Villaggio Benessere d’Italia. In particolar modo la Farnese Vini Selle Italia, team Italo-Inglese di matrice Toscana capace di vincere due tappe e la classifica di Miglior Scalatore – maglia Azzurra Mediolanum all’ultimo Giro d’Italia. A fare un giretto di un’ora nella piscina tropicale e nell’area del thermarium, tra gli altri, é stato proprio Matteo “Rambo” Rabottini, vincitore della tappa di Pian dei Resinelli, impresa piú bella della sfida rosa 2012 e ieri settimo al traguardo sul passo della Bocchetta. Insieme a lui, per qualche – dovuto – momento di relax serale, il vulcanico direttore Sportivo Luca Scinto: “Tutta la zona della Valle Scrivia ha una grande tradizione di ciclismo e sono rimasto impressionato dalla grandezza e qualità dei servizi offerti da Bellavita.- spiega “il Pitone”, uno dei 12 azzurri irridati di Zolder 2002 – Questo potrebbe essere il luogo ideale per i ritiri invernali di preparazione: tra piscina, palestra e area relax, agli atleti non mancherebbe nulla. E poi con il surf indoor potremmo divertirci a fare qualcosa di diverso, in sicurezza, e fare gruppo”.

Per il momento Scinto e alcuni dei suoi ragazzi si sono goduti una pausa tra una corsa e l’altra, ma progettano un ritorno, più lungo, nei mesi invernali.