Cosa accade se l’organizzatore non paga l’hotel e l’albergatore chiede i soldi alla squadra ? Purtroppo, non è un quesito ipotetico, ma è ciò che è avvenuto quest’anno in una gara italiana. Come tutti sanno, da Regolamento, l’organizzatore ha l’obbligo di farsi carico del costo della sistemazione alberghiera delle squadre. In pratica, l’organizzatore prenota, invia indicazione alla squadra con gli estremi dell’hotel, la squadra soggiorna il giorno precedente alla corsa e l’organizzatore paga.

E’ accaduto però che l’organizzatore non abbia pagato il conto e che l’albergatore abbia provato, tramite un legale, a rivalersi sulla squadra che ha usufruito del servizio.

Incuriositi dal caso e soprattutto dagli sviluppi che potrebbe avere, abbiamo deciso in chiedere un’opinione ad un legale il quale ci ha confermato che la legge in questi casi stabilisce che il terzo (la squadra) non sia tenuto e rispondere di un mancato pagamento a fronte di un contratto tra altri due soggetti.

Le società sportive possono così tirare un sospiro di sollievo, c’è da sperare che gli organizzatori sappiano sempre fare fronte, in tempo accettabili, ai loro impegni, perché non vorremmo tra qualche mese leggere negli hotel all’arrivo di una corsa ciclistica il famoso cartello “per colpa di qualcuno non si fa più credito a nessuno…”