Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

La costruzione di una buona trasmissione passa inevitabilmente dalla scelta degli ospiti che andranno ad essere gli attori di quel momento. Anche per quanto riguarda gli ospiti, ci ripeteremo in quanto detto su altri aspetti, nella televisione italiana non c’è precedente di questo modus operandi.

Analizziamo gli ospiti di ieri di Anteprima Giro: Graziano Gianvito (Presidente dei Geologi), Claudia Andreatti (Miss Italia 2006), Kledy Kadiu (ballerino) e Graziano Lucchi (Presidente della Fondazione Stava).

Neanche una trasmissione generalista osa tanto, infatti, ad esempio ad Uno Mattina, quando si parla di terremoti si chiama il geologo, quando si parla di bellezza si chiama Miss Italia e quando di ballo il ballerino. La domanda che ci poniamo è però questa: ad anteprima Giro (e al Processo) di cosa si parla ?

GIRO IN TV/16: Cosa c’entrano con il ciclismo un geologo, una miss e un ballerino ?

La costruzione di una buona trasmissione passa inevitabilmente dalla scelta degli ospiti che andranno ad essere gli attori di quel momento. Anche per quanto riguarda gli ospiti, ci ripeteremo in quanto detto su altri aspetti, nella televisione italiana non c’è precedente di questo modus operandi.

Analizziamo gli ospiti di ieri di Anteprima Giro: Graziano Gianvito (Presidente dei Geologi), Claudia Andreatti (Miss Italia 2006), Kledy Kadiu (ballerino) e Graziano Lucchi (Presidente della Fondazione Stava).

Neanche una trasmissione generalista osa tanto, infatti, ad esempio ad Uno Mattina, quando si parla di terremoti si chiama il geologo, quando si parla di bellezza si chiama Miss Italia e quando di ballo il ballerino. La domanda che ci poniamo è però questa: ad anteprima Giro (e al Processo) di cosa si parla ? L’impressione che abbiamo è che non ci sia una impostazione autorale data da chi scrive il programma, ma che tutto sia affidato al caso e agli ospiti, così c’è ospite il geologo si parla di terremoti, c’è ospite il ballerino si parla di ballo, c’è ospite il presidente della fondazione Stava e si parla  di quella tragedia.

Questa trasmissione sembra fatta per accontentare personaggi in cerca di visibilità, che solitamente devono promuovere qualcosa. Ma perché sempre il ciclismo deve essere utilizzato per queste cose ?

Senza voler sconfinare sulle TV commerciali (Mediaset e Sky) dove queste cose non troverebbero mai spazio, limitiamoci a considerare “Primo Stadio”, programma di RaiSport Uno condotto da Enrico Variale equivalente calcistico di “Anteprima Giro”. A “Primo Stadio” si parla di calcio, si intervistano i calciatori prima della partita e si analizzano i temi di ogni singola partita. Perché ad “Anteprima Giro” non si riesce a parlare di Giro d’Italia ? Bulbarellico mistero.

Passando ai dati auditel di ieri il Giro d’Italia su Rai Tre è stato seguito, nella sua parte finale,  da 1.119.000 persone con uno share 10,35%.

 

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow