Ieri sera lunga riunione per decidere cosa fare dell’edizione 2012 della prova Giro del Friuli, gli organizzatori sospendono la gara. Dal summit è emersa la prospettiva di una possibile ripresa già dal prossimo anno. La 34. Edizione del Giro del Friuli Venezia Giulia per professionisti in programma il 1 marzo non si correrà. L’Asd Gs Caneva e il comitato organizzatore della gara internazionale, nella tarda serata di ieri, hanno preso in esame la situazione che si è venuta a determinare in seguito alle vicende giudiziarie che hanno coinvolto il patron della manifestazione Gianni Biz. La decisione di non dare il via alla prova è scaturita al termine di una approfondita disamina dalla quale è stata evidenziata l’opportunità di procedere ad una sospensione dell’edizione 2012, riservandosi però nei prossimi mesi di esaminare le prospettive di un ripresa della gara già a partire dal prossimo anno.