L’ex corridore professionista, che con la maglia del team Farnese ha di recente chiuso la sua lunga carriera, continuerà così a rimanere nel mondo del ciclismo, mettendo la propria professionalità ed esperienza al servizio dei giovani. Noè svolgerà infatti l’attività di consulente e talent scout per i procuratori sportivi Alex e Johnny Carera, segnalando i migliori giovani atleti e offrendo loro assistenza e consigli per diventare corridori professionisti.

Inizio con grande entusiasmo questa nuova avventura” commenta Andrea “Voglio ringraziare A&J per avermi dato questa opportunità lavorativa. Già da qualche anno, pensando al mio futuro, avevo il desiderio di intraprendere la carriera di procuratore. I miei manager Alex e Johnny, conoscevano questo mio sogno e mi hanno quindi proposto di muovere insieme a loro i primi passi, iniziando a seguire i giovani. Avrò così anche la possibilità di rimanere nel mondo del ciclismo, che è stato finora la mia vita e soprattutto di mettere a disposizione di quelli che saranno i professionisti di domani la mia esperienza accumulata in diciotto anni di professionismo”.