Riguardo ai ritardi con i quali, a qualche società, sarebbe giunto l’invito per presentare la candidatura all’assemblea federale, il vice presidente del Comitato Veneto Renzo Zanchetta ha tenuto a sottolineare che :”Ben prima dell’invio di quella comunicazione sul sito ufficiale del Comitato era presente e disponibile la stessa comunicazione, inoltre, tale richiesta si riferiva esclusivamente agli atleti e non agli affiliati che hanno avuto tutto il tempo necessario per presentare la loro candidatura nei modi e nei tempi previsti dalle regole”. Ringraziamo quindi il vice presidente Zanchetta che, ancora una volta, si è dimostrato disponibile a chiarire sul nascere eventuali dubbi o polemiche.