Nel rispetto dei regolamenti della Unione Ciclistica Internazionale, la Androni Giocattoli ha depositato alla Ernst & Young i contratti di quindici corridori per la nuova stagione agonistica. La formazione, che sarà nuovamente diretta da Gianni Savio, Marco Bellini, Giovanni Ellena e Roberto Miodini, ha confermato: Josè Rujano, Josè Serpa, Emanuele Sella, Roberto Ferrari, Riccardo Chiarini, Giairo Ermeti, Alessandro De Marchi, Omar Bertazzo, Antonio Santoro, Carlos Ochoa, Jackson Rodriguez e Yonnatta Monsalve; inoltre ha ingaggiato il neoprofessionista Antonio Parrinello, il colombiano Miguel Angel Rubiano Chavez e l’italiano Salvatore Mancuso. “ Tre corridori in sintonia con la mentalità della nostra squadra – ha dichiarato il Team Manager Gianni Savio – atleti determinati e abituati a correre all’attacco, che sapranno integrarsi bene nel nostro contesto”. Salvatore Mancuso, Professionista lo scorso anno con la ISD – Neri, tra i Dilettanti aveva vinto classiche internazionali, fra le quali la Milano-Busseto e i Gran Premi di Soprazzocco e di Capodarco. Miguel Angel Rubiano Chavez ha dimostrato quest’anno un rendimento costante, ottenendo quattro vittorie all’estero e diciannove piazzamenti nei Top Ten, con il podio nelle seguenti corse: Trofeo Melinda, Brixia Tour, Giro di Toscana e Trofeo Matteotti. Nella foto, Rubiano con Savio al Mondiale di Copenaghen.