Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

L’attesa per la Tre Valli Varesine numero novantuno è quasi giunta al termine. Domani pomeriggio a Besozzo si svolgeranno le operazioni preliminari e Martedì 16 agosto il palcoscenico passerà ai corridori. Diciannove le formazioni in gara, due ore di diretta televisiva su RAI3 ( dalle 15 alle 17) e su Raisport2, trecento volontari sul percorso, 195 chilometri di corsa.  Sono alcun idei numeri della classicissima del varesotto del ciclismo internazionale. I biancorossi della Società Ciclistica Alfredo Binda hanno la lavorato alacremente negli ultimi giorni per allestire un grande evento sportivo degno della tradizione di una competizione che con le sue novantuno edizioni ha contribuito a scrivere la storia del ciclismo. “ Anche quest’anno siamo riusciti ad allestire un campo di partenti di prim’ordine – commenta il presidente della Binda Renzo Oldani -  che sono certo soddisferà i tanti sportivi che da sempre seguono la nostra manifestazione. In gara ci saranno campioni del calibro di Ivan Basso, Vincenzo Nibali, Damiano Cunego, Danilo Di Luca, Davide Rebellin, oltre al Campione Italiano Giovanni Visconti ed a tanti giovani guidati da Diego Ulissi.

Domani verifica licenze della Tre Valli. Martedì diretta web su ciclismo-online.it

L’attesa per la Tre Valli Varesine numero novantuno è quasi giunta al termine. Domani pomeriggio a Besozzo si svolgeranno le operazioni preliminari e Martedì 16 agosto il palcoscenico passerà ai corridori. Diciannove le formazioni in gara, due ore di diretta televisiva su RAI3 ( dalle 15 alle 17) e su Raisport2, trecento volontari sul percorso, 195 chilometri di corsa.  Sono alcun idei numeri della classicissima del varesotto del ciclismo internazionale. I biancorossi della Società Ciclistica Alfredo Binda hanno la lavorato alacremente negli ultimi giorni per allestire un grande evento sportivo degno della tradizione di una competizione che con le sue novantuno edizioni ha contribuito a scrivere la storia del ciclismo. “ Anche quest’anno siamo riusciti ad allestire un campo di partenti di prim’ordine – commenta il presidente della Binda Renzo Oldani –  che sono certo soddisferà i tanti sportivi che da sempre seguono la nostra manifestazione. In gara ci saranno campioni del calibro di Ivan Basso, Vincenzo Nibali, Damiano Cunego, Danilo Di Luca, Davide Rebellin, oltre al Campione Italiano Giovanni Visconti ed a tanti giovani guidati da Diego Ulissi. La sorpresa  potrebbe essere rappresentata dai tanti campioni inseriti nelle squadre straniere, forse poco conosciuti dal pubblico del ciclismo italiano , ma sicuramente di grande valore. Il mio favorito è Peter Sagan”. Il corridore del team Liquigas Cannondale sembra proprio avere le caratteristiche per svettare sull’erta di Campione d’Italia, sede di arrivo, e proprio come  Daniel Martin, vincitore della Tre Valli  lo scorso anno, è reduce dalla vittoria nel Giro di Polonia.”. Sarà  Una Tre Valli Varesine nello stile “Binda”: “ Da diversi anno ormai facciamo della promozione del territorio e del ciclismo ad ogni livello l’obiettivo della nostra società. La Tre Valli varesina vive da molti anni su alcuni punti cardine come Varese, più volte sede di partenza ed arrivo, Luino, con il classico circuito voluto dal Comitato Italo Svizzero, e Campione d’Itala che quest’’anno sarà per la quarta volta negli ultimi dodici anni sede di arrivo. In quest’occasione si è aggiunto Besozzo, per onorare il titolo assegnato alla cittadina da parte della Comunità Europea  di European Town of Sport 2011”. Grande manifestazione sportiva oltre ogni polemica: “A seguire la competizione del 16 agosto tra Besosso ( il via alle ore 12) e Campione d’Italia ( arrivo ore 16.45 circa) ci saranno il Senatore Michelino Davico e il Presidente Nazionale della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco: “ La presenza del Presidente Nazionale Di Rocco ci gratifica e ci stimola a fare sempre meglio. La Società Ciclistica Alfredo Binda ha una grande tradizione nel ciclismo che dura dal 1929, porta il nome di un campionissimo delle due ruote ed ah dimostrato di essere presente nel ciclismo ad ogni livello. Questa Tre Valli ci darà modo di ricordare Carlo Curti, recentemente scomparso, colui che ha retto le sorti della società per il periodo più lungo nella storia biancorossa”. Una manifestazione impegnativa dal punto di vista organizzativo ed economico: “ Devo ringraziare le 300 persone impegnate nell’organizzazione , i numerosi Enti istituzionali che ci sostengono e gli sponsor privati quali Ubi Banca Popolare di Bergamo, Casinò di Campione d’Italia, Lorandi industrie del legno,  Mapei, Enel , Supermercati Tigros, Macchiaweb e  Alpiq tutte aziende che  fanno parte da tempo della grande famiglia della Tre Valli Varesine e continuano ad esserci vicino. La Tre Valli Varesine va in scena grazie a loro ed agli amici di Besozzo come Porrini  Moda  ”. L’appuntamento è dunque per la mattinata del 16 agosto a Besozzo per l’inizio dello spettacolo ciclistico.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow