Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

1° Enrico Battaglin (Zalf Desirèe Fior) km. 176 in 3h56’42” media kmh. 44,613
2° Stefano Agostini (Zalf Desirèe Fior)
3° Mirko Tedeschi (Viris Vigevano)
4° Thomas Joshua Edmondson (Team Colpack)
5° Michele Simoni (Team Lucchini Maniva Ski-Tre Colli)
6° Moreno Moser (Lucchini)
7° Alfio Locatelli (Team Palazzago)
8° Daniele Aldegheri (Mantovani-Fontana)
9° Nathan Pertica (Gallina-S Inox-Tonoli) a 3”
10° Daniele Bazzana (SC Cene Valleseriana) a 5”

Gran Premio Sportivi di Briga

1° Enrico Battaglin (Zalf Desirèe Fior) km. 176 in 3h56’42” media kmh. 44,613
2° Stefano Agostini (Zalf Desirèe Fior)
3° Mirko Tedeschi (Viris Vigevano)
4° Thomas Joshua Edmondson (Team Colpack)
5° Michele Simoni (Team Lucchini Maniva Ski-Tre Colli)
6° Moreno Moser (Lucchini)
7° Alfio Locatelli (Team Palazzago)
8° Daniele Aldegheri (Mantovani-Fontana)
9° Nathan Pertica (Gallina-S Inox-Tonoli) a 3”
10° Daniele Bazzana (SC Cene Valleseriana) a 5”

 

La settimana pre-ferragostana non è ancora finita ma le vittorie negli ultimi 5 giorni sono già 4: dopo l’hurrà di Benfatto ad Arcade (Tv), quello di Simion a Caselle (Vr) e quello di Boem a Felino (Pr) è arrivato quest’oggi l’acuto di Enrico Battaglin a Briga Novarese (No), l’ottavo stagionale per il vicentino che eguaglia così il numero di successi ottenuti nel 2010.

Una vittoria giunta con una facilità disarmante, nonostante la concorrenza al via fosse delle più qualificate per quella che è ormai divenuta una classica immancabile del calendario dilettantistico. Il traguardo posto sul Muro di San Colombano come accade per la Freccia Vallore con il Muro di Huy e una squadra che sembra aver imparato a memoria il copione da ripetere ogni anno: tutti compatti attorno al capitano designato sin sotto al muro imboccato ad oltre 50 km/h, poi via libera per il volo vincente. E’ stato così nel 2008, quando a primeggiare è stato il trentino Daniel Oss e fu così anche nel 2007, con Simone Ponzi che trionfò davanti a tutti sfoggiando la propria maglia tricolore conquistata un paio di mesi prima a Lavagna.

La storia si è ripetuta quest’oggi con Enrico Battaglin che ha lasciato esplodere tutta la propria potenza proprio nel tratto più impegnativo del mitico muro novarese, splendidamente scortato prima da tutta la squadra e poi dal compagno ed amico, Stefano Agostini.

“Come è accaduto domenica e martedì, anche oggi ho visto una Zalf che ha corso compatta, da vera squadra. Quando c’è questa unione tra i ragazzi in corsa sono gli altri ad essere in difficoltà” ha spiegato raggiante, Gianni Faresin che ha aggiunto “La settimana però non è ancora finita: dobbiamo sfruttare al meglio questo buon periodo di forma dell’intero gruppo per chiudere in bellezza anche questo 2011.”

Ha ragione l’ex professionista vicentino: sabato, infatti, le maglie della Zalf saranno a Scomigo (Tv) per il Trofeo Città di Conegliano, domenica appuntamento internazionale con il 36° Gp Sportivi di Poggiana, lunedì tradizionale kermesse dell’Assunta a Ceneda di Vittorio Veneto ed infine, martedì, altro appuntamento internazionale a Capodarco di Fermo con il 40° Gp Comunità di Capodarco.

“Sono felice di aver vinto qui a Briga perchè si tratta di una gara che mi piace molto” ha spiegato Battaglin dopo il traguardo “Ora correrò Poggiana e Capodarco: altre due corse molto speciali nelle quali voglio lasciare il segno prima di vestire la maglia della Colnago Csf per i prossimi appuntamenti da stagista.”

Soddisfatto anche l’ex tricolore Stefano Agostini che ha sopravanzato proprio negli ultimi metri Mirko Tedeschi (Viris Vigevano) “Briga è sempre una gara impegnativa. Il finale è stato ad alta tensione ma i nostri compagni hanno fatto un lavoro egregio per permettere a me e ad Enrico di imboccare il muro finale nelle primissime posizioni, poi tutto è venuto di conseguenza.”

Il pallottoliere può segnare quindi 27 nella colonnina delle vittorie, da domani si volta pagina per puntare ad un altro traguardo da conquistare.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow