Da oggi, gli articoli di Ciclismo-online si potranno commentare. Fino ad ora era possibile commentare gli articoli solamente attraverso il social network “Facebook”, ma è arrivato il momento di accontentare i nostri visitatori più assidui che da tempo ci chiedevano di implementare questa funzione anche sul sito www.ciclismo-online.it. I commenti saranno moderati, che non significa affatto “censurati”. Ognuno sarà libero di esprimere la sua opinione, sia essa concorde o contraria con quella del sito. E’ però fondamentale che in ogni commento si utilizzi l’intelligenza e soprattutto l’educazione. Potranno lasciare un messaggio sia gli utenti registrati, sia i normali visitatori, questi ultimi avranno però qualche limitazione in più, su tutte il numero di caratteri disponibili nel commenti: massimo 100 caratteri. Gli utenti registrati avranno invece un numero illimitato di caratteri a disposizione per i loro commenti. Ogni intervento, sia quello degli utenti registrati, sia quello dei visitatori, saranno tracciabili attraverso un indirizzo IP che identifica in maniera univoca la connessione e che consente, in caso di violazioni, all’Autorità Giudiziaria di risalire all’autore. Siamo sicuri che non ci sarà bisogno di particolari fiscalismi e che tutti utilizzeranno nel migliore dei modi questo spazio utile ad un sereno e costruttivo confronto.