Il corridore che non ti aspetti ha vinto il Giro delle Fiandre più bello degli ultimi 20 anni. Nick Nuyens, belga, è tornato a cogliere un grande vittoria dopo un anno di anonimato ha saputo sfruttare al meglio le sue carte correndo sempre in maniera e sfruttando il lavoro e la rivalità dei big. Il portacolori della Saxo Bank ha superato sul traguardo della classicissima fiamminga il francese Sylvain Chavanel, autentico mattatore della giornata, e Fabian Cancellara, autore di una bella prestazione, ma non all’altezza dell’anno scorso. Tom Boonen, autore di alcuni errori tattici, ha concluso al quarto posto. Il primo degli italiani è stato il veneto della BMC Alessandro Ballan, dodicesimo al traguardo.

Ordine d’Arrivo:
1º Nick Nuyens (Saxo Bank)
2º Sylvain Chavanel (Quick Step)
3º Fabian Cancellara (Leopard)
4º Tom Boonen (Quick Step) a 4″
5º Sebastian Langeveld (Rabobank)
6º George Hincapie (BMC)
7º Bjorn Leukemans (Vacansoleil)
8º Staf Scheirlinckx (Verandas Willems)
9º Philippe Gilbert (Omega Pharma Lotto)
10º Geraint Thomas (Team Sky)