L’edizione 2011 della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo UniCredit va in archivio con la vittoria di Emanuele Sella. Il vicentino che difende i colori della Androni Giocattoli, vincitore della tappa di Gaggio Montano, ha vestito definitivamente la maglia rossa UniCredit oggi, a Sassuolo, al termine della frazione conclusiva della gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia, precedendo in classifica finale i giovani Diego Ulissi (Lampre – Isd), a 30”, e Stefano Pirazzi (Colnago – Csf Inox), a 32”. Quarto posto per Giovanni Visconti (a 38”), quinto Adriano Malori a 43”.

La frazione odierna è stata particolarmente combattuta. Dopo 30 chilometri di gara è stato Giuseppe Muraglia (D’Angelo & Antenucci – Nippo) a rompere gli indugi allungando in testa al gruppo; su di lui, poco dopo, si sono portati: Filippo Savini (Colnago Csf Inox), Thibaut Pinot (FDJ) e Johan Esteban Chaves Rubio (Colombia es Pasion – Café de Colombia), Emanuele Vona (Farnese Vini Neri Sottoli) e Patxi Vila (De Rosa Ceramica Flaminia) e Paolo Longo Borghini (Liquigas Cannondale). I sette battistrada sono stato ripresi dal gruppo al chilometro 135.

Nel finale hanno tentato la soluzione di forza senza successo Luca Fioretti, prima, e Stefano Pirazzi successivamente, ma il più deciso è sembrato Luca Ascani. Il portacolori della D’Angelo & Antenucci – Nippo ha allungato all’ultimo chilometro ed è stato ripreso dal gruppo proprio ad una manciata di metri dall’arrivo, che ha visto sfrecciare in prima posizione il campione d’Italia Giovanni Visconti (Farnese Vini – Neri Sottoli) davanti a Jackson Rodriguez (Androni Giocattoli) e Gianni Meersman (FDJ).

Con la vittoria di Giovanni Visconti ed Emanuele Sella (nella classifica generale), la Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo UniCredit va in archivio con una particolare curiosità statistica: le cinque tappe dell’edizione 2011 della gara sono state vinte da corridori italiani; non accadeva dal 2007.

Ordine d’arrivo: 1) Giovanni Visconti (Farnese Vini Neri Sottoli), 2) Jackson Rodriguez (Androni Giocattoli), 3) Gianni Meersman (FDJ), 4) Luca Ascani (D’Angelo & Antenucci Nippo), 5) Diego Ulissi (Lampre Isd), 6) Benoit Vaugrenard (FDJ), 7) Luis Felipe Laverde (Colombia es pasion – Café de Colombia), 8) Pasquale Muto (Miche Guerciotti), 9) Francesco Bellotti (Liquigas Cannondale), 10) Wesley Sulszberger (FDJ).