Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Seconda gara tra i professionisti e seconda vittoria per Andrea Guardini, giovane talento della Farnese Vini-Neri Sottoli, che anche nella seconda tappa del Tour of Langkawi, da Kangar a Butterworth, 145 km, piazza lo spint vincente, bissando così il successo nella frazione di apertura. Se Andrea è stato il protagonista principale, la vittoria è però stata frutto di un bellissimo gioco di squadra; una vittoria corale, insomma, come sottolinea lui stesso: "Tutto il team ha lavorato benissimo, abbiamo controllato la corsa e i miei compagni mi hanno messo nelle migliori condizioni per lo sprint. La dedica della vittoria, quindi, non può che essere per loro". Nonostante l'euforia per questo inizio dell'avventura tra i professionisti, che non avrebbe potuto essere migliore, Andrea resta con i piedi per terra e conferma le dichiarazioni fatte dopo il primo sprint vincente". Questa seconda vittoria non cambia quello che ho detto ieri: mi sto mettendo alla prova, devo ancora crescere, c'è ancora tanta strada da fare."

Andrea Guardini (Farnese) fa bis al Tour of Langkawi

Seconda gara tra i professionisti e seconda vittoria per Andrea Guardini, giovane talento della Farnese Vini-Neri Sottoli, che anche nella seconda tappa del Tour of Langkawi, da Kangar a Butterworth, 145 km, piazza lo spint vincente, bissando così il successo nella frazione di apertura. Se Andrea è stato il protagonista principale, la vittoria è però stata frutto di un bellissimo gioco di squadra; una vittoria corale, insomma, come sottolinea lui stesso: “Tutto il team ha lavorato benissimo, abbiamo controllato la corsa e i miei compagni mi hanno messo nelle migliori condizioni per lo sprint. La dedica della vittoria, quindi, non può che essere per loro”. Nonostante l’euforia per questo inizio dell’avventura tra i professionisti, che non avrebbe potuto essere migliore, Andrea resta con i piedi per terra e conferma le dichiarazioni fatte dopo il primo sprint vincente”. Questa seconda vittoria non cambia quello che ho detto ieri: mi sto mettendo alla prova, devo ancora crescere, c’è ancora tanta strada da fare.”
Unico rammarico della giornata per la Farnese Vini- Neri Sottoli è stata la caduta di Takashi Miyazawa, finito a terra proprio per coprire la ruota di Andrea Guardini. Per il giapponese, fortunatamente, nessuna grave conseguenza;
domani, per la terza tappa del Tour of Langkawi, da Taiping a Sitiawan, 144,9 Km, anche lui quindi sarà al via, pronto a dare il proprio apporto alla squadra. Il sogno continua.

Ordine d’Arrivo: 1° Andrea Guardini (Farnese – Neri), 2° Boris Shpilevsky (Tabriz Petrolchimical), 3° Anuar Manan (Terengganu), 4° Celit Zabala Felix (Letua Cycling Team), 5° Marcel Kittel (Shimano), 6° Davy Commeyne (Lanbowkrediet), 7° Christoff Van Heerden (MTN – Qhubeka), 8° Kenny Van Hummel (Shimano), 9° Raymond Kreeder (Chipotle Team), 10° Hilton Clarke (UnitedHealthcare Pro Cycling).

Guardini è, ovviamente, anche Leader della generale.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow