Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Pozzovivo e la nouvelle-vague della Colnago Csf Inox sono pronti per la prima corsa del 2011. Da domani, infatti, la formazione di Roberto Reverberi entra in scena sul palcoscenico agonistico del Tour di Langkawi, che scatterà  da Dataran Helang sull’isola di Langkawi il maggiore arcipelago sulla costa malese. Dieci tappe per un totale di chilometri 1315. Domenico Pozzovivo e compagni sono chiamati a recitare un ruolo di primo piano ma senza strafare, soprattutto il ventottenne lucano che si muoverà lavorando per finalizzare la sua condizione in questa edizione del Tour di Langkawi non lasciando comunque nulla di intentato (vedi i due arrivi in salita a Genting Highlands e Banting Tampin). Con la gara malesiana sono pronti all’esordio fra i professionisti Angelo Pagani, Paolo Locatelli, Omar Lombardi e Andrea Pasqualon: per i giovani di Colnago la corsa rappresenta un primo test davvero importante. 

Inizia l’avventura 2011 della Colnago – Csf

Pozzovivo e la nouvelle-vague della Colnago Csf Inox sono pronti per la prima corsa del 2011. Da domani, infatti, la formazione di Roberto Reverberi entra in scena sul palcoscenico agonistico del Tour di Langkawi, che scatterà  da Dataran Helang sull’isola di Langkawi il maggiore arcipelago sulla costa malese. Dieci tappe per un totale di chilometri 1315. Domenico Pozzovivo e compagni sono chiamati a recitare un ruolo di primo piano ma senza strafare, soprattutto il ventottenne lucano che si muoverà lavorando per finalizzare la sua condizione in questa edizione del Tour di Langkawi non lasciando comunque nulla di intentato (vedi i due arrivi in salita a Genting Highlands e Banting Tampin). Con la gara malesiana sono pronti all’esordio fra i professionisti Angelo Pagani, Paolo Locatelli, Omar Lombardi e Andrea Pasqualon: per i giovani di Colnago la corsa rappresenta un primo test davvero importante.  Completa la rosa il ligure Manuele Caddeo. “Proveremo a fare la corsa sui nostri giovani ragazzi – dice Roberto Reverberi-. Ci teniamo molto a questa prima uscita internazionale: la Malesia ci ha portato sempre bene, siamo pronti a mettere in mostra  tutto il nostro potenziale”.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow