Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Michele Bassani (primo anno) e Giorgio Rossi (secondo anno) sono i campioni italiani della categoria esordienti che si sono cimentati nella batteria di 30 minuti. Nelle matricole di primo anno ha avuto luogo lo scontro diretto tra Michele Bassani (Postumia 73 Dino Liviero) e Davide Debellis (Ciclistica Bujese) che si sono marcati stretti aspettando l’ultimo giro quando Bassani ha accelerato sul rivale prima dell’ingresso nel rettilineo d’arrivo. Il terzo gradino del podio è andato a Matteo Zecchin (Postumia 73 Dino Liviero) compagno di squadra del neo campione d’Italia.

Michele Bassani, di Grigno (Trento), proviene dalla squadra Veloce Club Borgo con cui ha iniziato a correre tra i G4 ed ha vinto l’ultima gara del 2010 tra i G6 a Scorzè con la maglia della Postumia 73 Dino Liviero: “Alla partenza avevo il 50% di possibilità per vincere e temevo Debellis staccandolo senza successo fino a quando ho dato la stoccata decisiva all’ultimo giro”

Ciclocross: Bassani e Rossi sono i primi Campioni d’Italia

Michele Bassani (primo anno) e Giorgio Rossi (secondo anno) sono i campioni italiani della categoria esordienti che si sono cimentati nella batteria di 30 minuti. Nelle matricole di primo anno ha avuto luogo lo scontro diretto tra Michele Bassani (Postumia 73 Dino Liviero) e Davide Debellis (Ciclistica Bujese) che si sono marcati stretti aspettando l’ultimo giro quando Bassani ha accelerato sul rivale prima dell’ingresso nel rettilineo d’arrivo. Il terzo gradino del podio è andato a Matteo Zecchin (Postumia 73 Dino Liviero) compagno di squadra del neo campione d’Italia.

Michele Bassani, di Grigno (Trento), proviene dalla squadra Veloce Club Borgo con cui ha iniziato a correre tra i G4 ed ha vinto l’ultima gara del 2010 tra i G6 a Scorzè con la maglia della Postumia 73 Dino Liviero: “Alla partenza avevo il 50% di possibilità per vincere e temevo Debellis staccandolo senza successo fino a quando ho dato la stoccata decisiva all’ultimo giro”

Nella gara riservata ai ragazzi di secondo anno non hanno avuto vita facile Giorgio Rossi (TX Active Bianchi) e Stefano Vettorel (Team Bosco di Orsago) che hanno faticato ad evadere dal gruppetto dei migliori. La coppia è riuscita a prendere il largo negli ultimi due giri e Rossi si è sbarazzato del compagno di fuga conquistando in solitaria una prestigiosa maglia. Nulla da fare per Luca Montagner (GS Mosole), che ha conquistato la terza posizione a 14” dal vincitore.

Giorgio Rossi, di Villa di Serio (Bergamo), è reduce da un gran 2010 con il successo finale al Giro d’Italia di Ciclocross (con 3 vittorie di tappa) nonché vice-campione italiano di cross country a Trevignano Romano lo scorso mese di luglio: “Un percorso velocissimo che poteva favorire i velocisti del gruppo come Sargenti e Trambaiolli. Loro due non davano mai un cambio nei primi giri, allora io e Vettorel abbiamo cercato a tutti i costi di evadere. Mi sono dato da fare attaccando con continui rilanci e ci sono riuscito”.

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI PRIMO ANNO

1° Michele Bassani (Postumia 73 Dino Liviero)

2° Davide Debellis (Ciclistica Bujese)

3° Matteo Zecchin (Postumia 73 Dino Liviero) a 47”

4° Marco Polo (Bicisport) a 57”

5° Francesco Gallo (SC Fontanafredda) a 1’12”

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI SECONDO ANNO

1° Giorgio Rossi (TX Active Bianchi)

2° Stefano Vettorel (Team Bosco di Orsago) a 9”

3° Luca Montagner (GS Mosole) a 14”

4° Edoardo Ferro (GS Mosole) a 25”

5° Matteo Sargenti (AC Serramazzoni) a 37”

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow