Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

I risultati della pista italiana sono disastrosi e il tanto auspicato “rilancio della pista” non c’è stato, anzi, gli atleti azzurri vanno sempre peggio. I tempi fatti registrare dal quartetto sono a dir poco imbarazzanti, il tempo del quartetto azzurro è stato inferiore a quello che ha fatto registrare (da solo) un atleta a cui manca un braccio. Il quadro oggettivo della situazione della pista azzurra è stato tracciato da tuttobiciweb (http://www.tuttobiciweb.it/index.php?page=news&cod=34960 e da Fabizio Macchi nel suo spazio di eurosport (http://it.eurosport.yahoo.com/ciclismo/pedalabile/article/253/).

Non vogliamo ripeterci, vogliamo però aggiungere qualcosa. E’ sufficiente andare sul sito della Federazione Ciclistica Italiana e cercare tra i comunicati del Settore Pista e trovarne uno, a firma del Segretario Generale Maria Cristina Gabriotti, dal titolo:” RADUNO SU PISTA CATEGORIA UNDER 23 / ELITE – 2/14 GENNAIO 2011 - VALENCIA (ESP)”.

Sprechi Federali: i pistard snobbano Montichiari e vanno 13 giorni a Valencia

I risultati della pista italiana sono disastrosi e il tanto auspicato “rilancio della pista” non c’è stato, anzi, gli atleti azzurri vanno sempre peggio. I tempi fatti registrare dal quartetto sono a dir poco imbarazzanti, il tempo del quartetto azzurro è stato inferiore a quello che ha fatto registrare (da solo) un atleta a cui manca un braccio. Il quadro oggettivo della situazione della pista azzurra è stato tracciato da tuttobiciweb (http://www.tuttobiciweb.it/index.php?page=news&cod=34960 e da Fabizio Macchi nel suo spazio di eurosport (http://it.eurosport.yahoo.com/ciclismo/pedalabile/article/253/).

Non vogliamo ripeterci, vogliamo però aggiungere qualcosa. E’ sufficiente andare sul sito della Federazione Ciclistica Italiana e cercare tra i comunicati del Settore Pista e trovarne uno, a firma del Segretario Generale Maria Cristina Gabriotti, dal titolo:” RADUNO SU PISTA CATEGORIA UNDER 23 / ELITE – 2/14 GENNAIO 2011 – VALENCIA (ESP)”.

Ma come ??? Con l’efficiente velodromo di Montichiari, realizzato proprio con l’intento di “rilanciare la pista” la nazionale azzurra va ad allenarsi a Valencia ???

Nonostante la crisi che tutte le società hanno avvertito, la Federazione, anziché perseguire la politica del risparmio, andando a sfruttare a pieno il velodromo di Montichiari, dà vita a dispendiose trasferte. Anche ammesso che la trasferta iberica serva anche per fare alcune uscite su strada, giova ricordare che attualmente sono numerosissimi i Campioni (quelli veri, che vincono o sono protagonisti nelle grandi corse) che si allenano al Nord Italia con un clima simile a quello di Montichiari.

Forse aveva ragione Claudio Santi quando diceva che il velodromo coperto non sarebbe servito a nulla, dal momento che alcune tra le nazionali più vincenti su pista non ne dispongono e, anzi, nella stagione estiva si allenano in Italia.

In questo caso non si tratta di idee politiche, ma di semplice capacità di risparmio nella gestione dei soldi di tutti.

Due domande: di quanto potranno migliorare le prestazioni degli atleti azzurri grazie all’allenamento effettuato a Valencia anziché a Montichiari ? E ancora: quanto costa in più la trasferta spagnola rispetto al più normale raduno a Montichiari ?

Queste domande resteranno, ovviamente, senza risposte da parte degli ”oculati” Dirigenti Federali, speriamo però che i tanti tesserati che ogni anno pagano tessere e affiliazioni, riescano a comprendere come questi signori utilizzano i loro soldi.

Ovviamente, siamo a disposizione di chiunque volesse dire la sua a riguardo.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow