Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Dal 6 al 9 gennaio 2011 all’interno dell’Ippodromo delle Capannelle di Roma dovremmo abituarci non a vedere cavalli al galoppo o al trotto ma circa 1200 corridori provenienti da ogni parte d’Italia in sella alla propria bici: si svolgeranno i campionati italiani di ciclocross.

Sarà un evento prestigioso che mancava dalla Capitale da tempo: Roma vanta solo tre precedenti: 1943, 1951 e l’ultima nel 1977. Mai, comunque, nello spettacolare palcoscenico dell’ippodromo delle Capannelle: «Tutto ciò ci rende orgogliosi e allo stesso tempo impegnati nel confezionare un prodotto sportivo all'altezza dei parametri imposti dalla Federazione Internazionale, senza dimenticare l'importanza di una città come Roma», afferma Fausto Scotti commissario tecnico della nazionale azzurra di ciclocross e presidente del comitato organizzatore Asd Romano Scotti.

Ciclocross: Roma prepara il tricolore tra arte, cultura e intrattenimento

Dal 6 al 9 gennaio 2011 all’interno dell’Ippodromo delle Capannelle di Roma dovremmo abituarci non a vedere cavalli al galoppo o al trotto ma circa 1200 corridori provenienti da ogni parte d’Italia in sella alla propria bici: si svolgeranno i campionati italiani di ciclocross.

Sarà un evento prestigioso che mancava dalla Capitale da tempo: Roma vanta solo tre precedenti: 1943, 1951 e l’ultima nel 1977. Mai, comunque, nello spettacolare palcoscenico dell’ippodromo delle Capannelle: «Tutto ciò ci rende orgogliosi e allo stesso tempo impegnati nel confezionare un prodotto sportivo all’altezza dei parametri imposti dalla Federazione Internazionale, senza dimenticare l’importanza di una città come Roma», afferma Fausto Scotti commissario tecnico della nazionale azzurra di ciclocross e presidente del comitato organizzatore Asd Romano Scotti.

Assieme ai suoi collaboratori non hanno pensato solo alle gare: «Roma è la città ideale per andare anche oltre lo spettacolo strettamente sportivo: organizzeremo gite turistiche e diversi eventi collaterali che attraverso l’arte, l’intrattenimento e la cultura, faranno da cornice alla kermesse. Per atleti e accompagnatori abbiamo raggiunto un accordo con l’Opera Romana Pellegrinaggi per alloggiare a prezzi scontatissimi vicino all’ippodromo e partecipare alle gite turistiche e ai diversi eventi collaterali che attraverso l’arte, l’intrattenimento e la cultura, faranno da cornice ai campionati italiani».

I Tricolori avranno numeri imponenti: oltre 1200 atleti rappresenteranno 800 società di tutta Italia e le persone coinvolte nell’organizzazione saranno più di 6000. Si svolgeranno complessivamente 19 gare e si assegneranno in tutto 32 titoli nazionali, così suddivisi: in ambito federale 7 per le categorie maschili e femminili (esordienti 1° e 2°anno, allievi 1° e 2°anno, juniores, under 23 ed elite) e 8 per quelle amatoriali (master sport, 1, 2, 3, 4, 5, 6+, donna). Parallelamente saranno disputati anche i campionati italiani assoluti di ciclocross dei Vigili del Fuoco (con 10 titoli in palio tra open e dai master 1 ai master 6) che saranno di supporto, unitamente all’Esercito ed al Corpo Forestale dello Stato, alla realizzazione dell’intero evento.

Al di là dell’aspetto pienamente sportivo ci saranno parallelamente alcuni eventi collaterali: premiazione del Giro d’Italia del ciclocross 2010-2011, rassegna fotografica in memoria dell’ex CT della nazionale Franco Ballerini  e del campionissimo Fausto Coppi e saranno coinvolte alcune scuole elementari e medie del Lazio protagoniste di un progetto ecologico pilota sul ciclismo, finalizzato all’utilizzazione della bici nelle famiglie. Sarà una kermesse che andrà oltre l’evento sportivo: verranno organizzate anche serate a tema tra ambiente, arte e cinema.

On-line il sito dei tricolori: www.ciclocrossroma2011.com con info, programma gare, iscrizioni e modalità di accredito per giornalisti, società e seguito.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow