Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Alla presenza del sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, del comandante della Polizia Stradale di Ravenna, Angelo Tancredi, del comandante della Polizia Locale, Paolo Ravaioli, e di una rappresentanza delle società ciclistiche romagnole, è avvenuta oggi l’inaugurazione della mostra fotografica «Ciclismo e Polizia nel primo 900», allestita presso il Salone delle Bandiere (Palazzo Comunale) di Faenza.

La mostra, realizzata dal G.S. Progetti Scorta, quale iniziativa collaterale al “Giorno della Scorta”, in programma sempre a Faenza domenica prossima, è stata voluta dagli organizzatori per onorare l’impegno e il sacrificio delle Forze di Polizia che sempre si sono spese per la sicurezza delle gare ciclistiche.

Mostra fotografica assolutamente inedita, non solo per la rarità delle foto, quanto per la ricerca che ha ispirato la loro selezione.

Inaugurata la mostra fotografica “Ciclismo e Polizia nel primo 900”

Alla presenza del sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, del comandante della Polizia Stradale di Ravenna, Angelo Tancredi, del comandante della Polizia Locale, Paolo Ravaioli, e di una rappresentanza delle società ciclistiche romagnole, è avvenuta oggi l’inaugurazione della mostra fotografica «Ciclismo e Polizia nel primo 900», allestita presso il Salone delle Bandiere (Palazzo Comunale) di Faenza.

La mostra, realizzata dal G.S. Progetti Scorta, quale iniziativa collaterale al “Giorno della Scorta”, in programma sempre a Faenza domenica prossima, è stata voluta dagli organizzatori per onorare l’impegno e il sacrificio delle Forze di Polizia che sempre si sono spese per la sicurezza delle gare ciclistiche.

Mostra fotografica assolutamente inedita, non solo per la rarità delle foto, quanto per la ricerca che ha ispirato la loro selezione. Infatti, ognuna delle 53 foto esposte, propone sempre uno o più corridori con accanto un agente della Stradale in moto, oppure un Carabiniere nell’atto di contenere lo straripante pubblico che allora assiepava le gare ciclistiche.

Dopo le parole di presentazione del presidente Silvano Antonelli, organizzatore dell’iniziativa, e del sindaco Malpezzi, che ha ribadito la tradizionale sensibilità ai temi della sicurezza espressa dalla città di Faenza, toccanti sono state le parole con le quali il Comandante della Stradale Tancredi ha concluso la breve ma significativa cerimonia:  «Questa mostra dimostra quanto gli uomini della Stradale si siano storicamente sentititi parte delle competizioni ciclistiche, del costume e delle passioni popolari del nostro paese, e come ci siano ancora oggi tanti cittadini che sentano la Stradale come una istituzione efficiente, vicina alla gente e alle loro esigenze di sicurezza».

La mostra rimarrà aperta fino a domenica prossima per chiudere i battenti al termine del “Giorno della Scorta”, dove, oltre alla straordinaria partecipazione di Felice Gimondi, sono attese personalità, dirigenti sportivi e corridori, provenienti da molte parti d’Italia.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow