Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Stanno facendo molto discutere all’interno degli ambienti Federali le nostre anticipazioni sui futuri possibili candidati alla carica di Presidente della Federciclismo, Bruno Capuzzo e Daniela Isetti. Renato Di Rocco ha rilasciato una dichiarazione (spontanea, almeno così dicono  fonti vicine a lui) a Tuttobiciweb, nella quale ha prospettato l’ipotesi di una possibile ricandidatura.

Questo intervento è servito per tranquillizzare tutto il suo gruppo e per continuare ad avere quel carisma che in questi anni non gli è mai mancato, ma che potrebbe mancargli proprio alla fine del suo mandato.

Ricordiamo che Di Rocco, nell’ultima elezione, nonostante non avesse avversari non è andato oltre il 71 %. E’ altamente probabile che questa percentuale sia destinata a calare in presenza di un avversario.

Elezioni 2013: Di Rocco si ricandida per tirare la volata a Daniela Isetti

Stanno facendo molto discutere all’interno degli ambienti Federali le nostre anticipazioni sui futuri possibili candidati alla carica di Presidente della Federciclismo, Bruno Capuzzo e Daniela Isetti. Renato Di Rocco ha rilasciato una dichiarazione (spontanea, almeno così dicono  fonti vicine a lui) a Tuttobiciweb, nella quale ha prospettato l’ipotesi di una possibile ricandidatura.

Questo intervento è servito per tranquillizzare tutto il suo gruppo e per continuare ad avere quel carisma che in questi anni non gli è mai mancato, ma che potrebbe mancargli proprio alla fine del suo mandato.

Ricordiamo che Di Rocco, nell’ultima elezione, nonostante non avesse avversari non è andato oltre il 71 %. E’ altamente probabile che questa percentuale sia destinata a calare in presenza di un avversario.

Lo statuto specifica che un candidato presidente possa ricandidarsi per il terzo mandato, tuttavia sarà per lui necessario raggiungere, in prima votazione, il 65 % dei voti. Qualora non vi riesca, non potrebbe più essere votato nella seconda votazione.

Facendo un esempio pratico, ipotizziamo, oltre a Di Rocco, la presenza di altri due candidati. Se Di Rocco non riuscisse a raggiungere il 65 %, si procederebbe a nuova votazione con solamente gli altri due candidati.

Questo scenario avvalora la tesi da noi anticipata e cioè di un possibile appoggio di Di Rocco a Daniela Isetti. In questo caso, si candiderebbero tutti e due alla carica di presidente e, nel caso remoto di successo al primo turno di Di Rocco, con oltre il 65%, Daniela Isetti potrebbe rientrare nelle entourage Federale attraverso una Commissione, ad esempio la Struttura Tecnica, mentre se Di Rocco non dovesse farcela al primo turno, al secondo tutti i suoi voti confluirebbero sulla candidata parmense provando così a proiettarla sulla poltrona di presidente.

I commenti che sono giunti sul sito tuttobiciweb a questa notizia sono stati tutt’altro che positivi,  non sembrano avere toccato più di tanto il Presidente, l’unico risultato che hanno raggiunto è stato quello di fare sparire la notizia, con i relativi commenti, dalla prima pagina di Tuttobiciweb che ha preferito notizie meno importanti e sicuramente meno recenti.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow