Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Continua a fare parlare di se  Barbara Pedrotti, inviata ufficiale della Federazione. I filmatini, pubblicati su you tube, sono un flop di pubblico e di critica.

Non crediamo dire nulla di nuovo se diciamo che la qualità di questi filmati è pessima, in alcuni non si sente l’audio, in altri ci sono vistosi errori di montaggio e in altri ancora la mano dell’operatore è tutt’altro che ferma. Insomma, un pessimo servizio visto tra l’altro da pochi visitatori, la media visite è attualmente intorno ai 385, destinata a crescere lentamente con il passare del tempo, ma decisamente lontana, ad esempio, dai filmati prodotti da Cristian Torri per il Gs Emilia che alla sera della gara colleziona già un migliaio di accessi.

Pedrotti in Australia a quali condizioni ?

Continua a fare parlare di se  Barbara Pedrotti, inviata ufficiale della Federazione. I filmatini, pubblicati su you tube, sono un flop di pubblico e di critica.

Non crediamo dire nulla di nuovo se diciamo che la qualità di questi filmati è pessima, in alcuni non si sente l’audio, in altri ci sono vistosi errori di montaggio e in altri ancora la mano dell’operatore è tutt’altro che ferma. Insomma, un pessimo servizio visto tra l’altro da pochi visitatori, la media visite è attualmente intorno ai 385, destinata a crescere lentamente con il passare del tempo, ma decisamente lontana, ad esempio, dai filmati prodotti da Cristian Torri per il Gs Emilia che alla sera della gara colleziona già un migliaio di accessi.

Non sappiamo quali siano gli accordi economici tra la Federazione e Barbara Pedrotti, in questi giorni stanno circolando molte voci, alcune delle quali  vorrebbero Barbara Pedrotti lautamente pagata (cifre a 4 zeri ?) direttamente dai quattro sponsor del progetto. Se così fosse ci domanderemmo l’utilità, per la Federazione, di questo “servizio”, ma per ogni commento a riguardo, attendiamo di avere maggiori dettagli.

In questi giorni alcuni visitatori ci hanno inviato numerose proteste sulla qualità dei servizi, ma nonostante ciò sembra che né Barabra Pedrotti né altri dello staff azzurro si siano accorti di alcuni gravi difetti (p.es. non sentire quasi l’audio dell’intervistato), e che non siano corsi ai ripari per migliorare la qualità del prodotto.

Crediamo che qualunque service video, attualmente operante sulla piazza, sarebbe stato in grado di fare un lavoro migliore. Perché allora la Federazione non ha aperto un bando, tra i service compresa Barbara Pedrotti, per l’affidamento dello spazio sul sito Federale ? In questo modo la Federazione avrebbe potuto vendere, al miglior offerente, questa importante esclusiva.

Così, la Federazione non avrebbe avuto spese e, al contrario, avrebbe monetizzato immediatamente.

E’ poi assolutamente curioso il fatto che l’inviata ufficiale della Federazione non sia iscritta all’albo dei giornalisti. Se un soggetto privato può decidere di affidarsi a chi vuole, una Federazione dovrebbe sempre prediligere “inviati ufficiali” iscritti a tale albo. Ma, anche in questo caso, per Barbara Pedrotti è stata fatta un’eccezione.

Non ci resta che attendere quindi il prossimo Consiglio Federale nel quale sarà presentato il rendiconto delle spese australiane affinchè gli affiliati possano vederci chiaro su questa vicenda che ha ancora troppe ombre.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow