Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Nella prima giornata non sono arrivate medaglie per l'Italia ma la notizia più attesa ha sancito comunque un importante successo per la delegazione azzurra: il congresso dell'Uci, infatti, ha accolto la candidatura di Firenze (insieme a Lucca, Montecatini e Pistoia) ed ha assegnato all'Italia i Mondiali 2013 del pedale.

"E' la vittoria della profonda tradizione ciclistica toscana - ha detto il  Presidente Federazione Ciclistica Italiana  - E' la vittoria per Franco Ballerini. E' la vittoria per il grande saggio Alfredo Martini. Al Comitato Organizzatore, presieduto da Claudio Rossi, che insieme agli Enti locali ha portato avanti un progetto vincente che amalgama le bellezze del territorio alle fatiche del ciclismo, il nostro sostegno con la certezza che l'Italia, ancora una volta, saprà contraddistinguersi per la sua eccellenza".

E’ festa Italia: assegnati i Mondiali 2013 a Firenze !

Nella prima giornata non sono arrivate medaglie per l’Italia ma la notizia più attesa ha sancito comunque un importante successo per la delegazione azzurra: il congresso dell’Uci, infatti, ha accolto la candidatura di Firenze (insieme a Lucca, Montecatini e Pistoia) ed ha assegnato all’Italia i Mondiali 2013 del pedale.

“E’ la vittoria della profonda tradizione ciclistica toscana – ha detto il  Presidente Federazione Ciclistica Italiana  – E’ la vittoria per Franco Ballerini. E’ la vittoria per il grande saggio Alfredo Martini. Al Comitato Organizzatore, presieduto da Claudio Rossi, che insieme agli Enti locali ha portato avanti un progetto vincente che amalgama le bellezze del territorio alle fatiche del ciclismo, il nostro sostegno con la certezza che l’Italia, ancora una volta, saprà contraddistinguersi per la sua eccellenza”.

“E’ anche con soddisfazione che a Montichiari, il primo velodromo coperto in Italia, siano stati assegnati i Mondiali di paraciclismo del 2011, prova valida per la qualificazione paraolimpica. Sono orgoglioso di rappresentare uno sport che si distingue nel nostro territorio come a livello internazionale per capacità organizzative, merito anche della gente comune che, appassionata delle due ruote, vuole vivere sempre di più il ciclismo”, ha aggiunto  il Presidente. Il nostro Paese ha già ospitato 12 volte la rassegna iridata di ciclismo: la prima volta nel lontano 1926 a Milano (con la vittoria del francese Dayen ed il bronzo per Polano), mentre l’ultima volta si corsero a Varese nel 2008 con il trionfo di Alessandro Ballan e l’argento di Cunego.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow