Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5
Ciclomercato

Nasce la Geox. Cresce la ISD. Dove andrà Cunego?

Riflettori puntati sulla coppia Gianetti-Corti che stanno lavorando in queste ore alla nascita della nuova squadra Geox, formazione che nascerà dalle ceneri della Footon – Servetto e che mira ad un ruolo di piano piano nel ciclismo mondiale, il comunicato ufficiale è atteso nella giornata di lunedì prossimo. Confermato lo staff della Footon composto dai Direttori Sportivi Joxean Fernandez detto “Matxin”, Stefano Zanini e Daniele Nardello. Confermatissimo, ovviamente, anche Fabio Felline, piacciono Simone Ponzi, conteso anche dalla Colnago, e Leonardo Bertagnolli. L’obiettivo della Geox è però l’ingaggio di un corridore di nome che possa garantire alla formazione veneta l’invito alle grandi corse a tappe, dal momento che la Footon – Servetto non entrerà nelle prime 17 del World Ranking. Piace Damiano Cunego, veneto come lo sponsor, e Denis Menchov il russo terzo al Tour de France. Dopo l’ufficialità del passaggio di Michele Scarponi alla Lampre, il marchigiano ha chiesto l’ingaggio di Luca Celli dalla Flaminia. L’incognita però in casa blu-fuxia è rappresentata da Damiano Cunego che oltre alla Geox ha offerte anche da Liquigas e Vacansoleil. La squadra olandese, in caso di risposta negativa del veronese, potrebbe ripiegare su Riccardo Riccò che però ha offerte anche dalla Caisse d’Epargne e soprattutto Quick Step. Il corridore modenese sembra proiettato verso la rescissione consensuale del contratto con la Flaminia. Grandi manovre in casa ISD, la coppia Scinto – Citracca che, come svelato in anteprima da ciclismo-online, è riuscita a trattenere Giovanni Visconti punta ora sull’aretino Francesco Failli e sull’esperto Andrea Noè. Probabile la partenza di Longo Borghini che dovrebbe firmare per la Liquigas, si punta al rinnovo di Caccia e di Clarke anche se l’australiano è conteso da tre formazioni:  una neonata squadra tedesca, la Cervelo e la Ag2r. Luca Scinto incontrerà Clarke al trittico lombardo per convincerlo della bontà del suo progetto. Riconfermatissimo il velocista Oscar Gatto. Incassato il no di Michele Scarponi, l’Acqua & Sapone ha rinnovato per altri due anni con Stefano Garzelli, prossimo obiettivo il rinnovo di Miholjevic, mentre interessano Gorzad Stangelj, qualora non dovesse rinnovare con la Astana, Fabio Taborre, abruzzese della Androni e Danilo Napolitano, quest’ultimo è però legato contrattualmente alla Katusha. In casa Liquigas si stanno aspettando notizie sul futuro di Damiano Cunego e di Roman Kreuziger il ceco è sotto contratto con la Liquigas ma sembra interessare non poco alla Astana. La Liquigas potrebbe ingaggiare, già dalla prossima stagione, il giovane talento Damiano Caruso, entro la fine di agosto infatti il procuratore Alex Carera, Fabio Bordonali e Roberto Amadio potrebbero incontrarsi per risolvere consensualmente il passaggio del siciliano alla formazione milanese. La Astana, perso Contador, è sulle tracce di Denis Menchov che, assistito dal procuratore Raimondo Scimone, sta valutando in queste ore tutte le possibili strade, il russo scioglierà le riserve solo verso la fine di Agosto. Potrebbe lasciare la Sky, nonostante il contratto che lo lega alla formazione britannica, Morris Possoni che avrebbe ricevuto l’offerta della Astana del suo scopritore Giuseppe Martinelli. La formazione dei fratelli Schleck sembra avere già sotto contratto 12 corridori, nella prossima puntata proveremo ad elencarli tutti, e con tutta probabilità dall’anno prossimo, un giovane e preparato diesse italiano potrebbe fare parte dello staff. Gianni Savio e Marco Bellini stanno lavorando a pieno ritmo per soddisfare le aspettative di Mario Androni, stanno infatti allestendo una formazione giovane, trasparente e competitiva. Confermato Ginanni, quasi sicuro l’ingaggio di Ferrari, piace anche Chiarini, recente vincitore del Matteotti, resta però fondamentale la riconferma di Bertagnolli che, per le numerose offerte ricevute dal corridore trentino sembra, in queste ore, cosa tutt’altro che semplice.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow