Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5
Ciclomercato

Visconti-Liquigas: salta tutto e resta alla ISD

Ciclismo-online smentisce la Gazzetta dello Sport e Tuttobici. Una clamorosa notizia riguarda Giovanni Visconti, il cui passaggio alla Liquigas, che sembrava cosa fatta, non avverrà e con tutta probabilità il Campione d’Italia correrà la prossima stagione nella ISD di Angelo Citracca e Luca Scinto che sono intenzionati a rinforzare la squadra, dando così a Visconti, assistito dal procuratore Mauro Battaglini, anche garanzie tecniche oltre a quelle economiche. Si cercano uomini solidi come Andrea Noè e Stefano Garzelli, anche se il varesino potrebbe rinnovare con la Acqua & Sapone di Nando Barbarossa che è intenzionato a rafforzare il gruppo, che potrebbe passare di mano da Palmiro Masciarelli a Bruno Cenghialta. La formazione abruzzese ha formulato una offerta anche per Michele Scarponi, riconfermatissimi Luca Paolini, Cayetano Sarmiento e il tunisino Rafaa Chtioui, mentre sono vicini al rinnovio Francesco Failli e il croato Vladimir Miholjevic. Michele Scarponi potrebbe vestire la prossima stagione la maglia della Lampre, il corridore marchigiano, assistito dall’agente Raimondo Scimone, starebbe aspettando l’esito di una trattativa che Gianni Savio ha in piedi con un’importante azienda spagnola. Se questa trattativa andasse a buon fine Scarponi resterebbe in Androni, qualora andasse male per lui il futuro sarà blu-fuxia. Giuseppe Saronni è vicino alla firma con Farnese come secondo nome, mentre resta da sciogliere il nodo legato al fornitore di biciclete: potrebbe essere confermata la Wilier Triestina, vista l’amicizia che lega Saronni alla famiglia Gastaldello, ma hanno formulato le loro proposte anche la Focus, che lascia la Milram, e la Fuji, che lascia la Footon. Qualora non dovesse confermare con Lampre, Wilier potrebbe essere il primo nome di una formazione Continental gestita da Mirco Rossato e forte dello zoccolo duro dei ragazzi della Trevigiani (ex Filmop). Vicinisimo il rinnovo in Lampre per Manuele Mori, Matteo Bono, Marco Marzano e Mauro Da Dalto, mentre Saronni punta a blindare i giovani gioielli Diego Ulissi, quarto al Brixia Tour, ed Adriano Malori. Ancora un’incognita il futuro di Cunego, assistito dai fratelli Carera, che potrebbe cambiare casacca nel 2011. Per lui le offerte di Liquigas, Sky, Vacansoleil e Garmin, attualmente è favorito il team di patron Dal Lago. La Liquigas dovrebbe fare debuttare al professionismo i fratelli Locatelli. Daniele Bennati vestirà nella prossima stagione la stessa maglia dei fratelli Schleck. Dopo l’inchiesta del FBI appare un po’ incerto il futuro della Radioshack, per ora Bruynell & c. restano alla finestra. Bruno e Roberto Reverberi guardano al futuro, hanno infatti prolungato fino al 2013 i contratti di Modolo e Brambilla. In casa Androni poche le possibilità di trattenere Scarponi, mentre sono buone quelle di rinnovare con Francesco Ginanni, che ha rifiutato la proposta della Ag2. Sicure le riconferme di Josè Serpa e Jackson Rodriguez, due pupilli di Gianni Savio, possibile rinnovo anche per Bertagnolli e Taborre. Vicino alla Androni la rivelazione di questa stagione ciclistica: Roberto Ferrari. Enrico Gasparotto, assistito dal procuratore Beppe Rivolta, resterà alla Astana e con lui tutta la formazione schierata all’ultimo Tour de France. Senza lo zampino di Specialized, che vorrebbe portarlo con Rijs, Contador dovrebbe rimanere nella formazione kazaka. Rimane un rebus la posizione di Riccardo Riccò, assistito dal procuratore Giuseppe Acquadro, che piace alla Quick Step, ma a cui il Team Manager della Flaminia, Roberto Marrone, continua a rispondere picche. Il nodo che potrebbe sciogliere la matassa è rappresentato dal Campionato Italiano a squadre, nel quale la Flaminia è al quarto posto. Se la formazione di Marrone, grazie all’apporto di Riccò, dovesse vincere questa speciale classifica, il team di Civita Castellana, forte della partecipazione al Giro d’Italia, (assicurata dai regolamenti) potrebbe lasciare via libera al corridore di Formigine, altrimenti il braccio di ferro crediamo che sia destinato a durare più a lungo. Infine, Matteo Rabottini dovrebbe debuttare nella massima categoria con la Lampre – Farnese.

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow