Notice: Undefined index: tie_sidebar_pos in /web/htdocs/www.ciclismo-online.it/home/wp-content/themes/jarida/includes/post-head.php on line 5

Fervono i preparativi per il Gp Insubria

Campione d’Italia si appresta ad accogliere un Gran Premio Insubria grandi firme. La seconda edizione della gara per professionisti in programma sabato 27 febbraio può infatti contare sulla presenza del Campione del Mondo Cadel Evans, al suo esordio europeo del 2010, di Ivan Basso, il varesino della Liquigas Doimo che sulle strade di casa farà il suo esordio stagionale, del capitano del team Lampre Farnese Damiano Cunego e del  vincitore del Gran Premio Insubria 2009 e del Trofeo Laigueglia di sabato scorso Francesco Ginanni. Sono questi alcuni dei big inseriti nelle ventidue formazioni che daranno vita  alla gara promossa dalla Società Ciclistica Alfredo Binda e dal Velo Club Lugano: “ Abbiamo il sostegno di alcune tra le principali istituzioni e questo ci conforta – afferma il presidente biancorosso Renzo Oldani – pensiamo di potere allestire una bella manifestazione. La partecipazione dal punto di vista quantitativo e qualitativo è di prim’ordine e rappresenta per noi un grande traguardo tanto che possiamo affermare che questo evento del ciclismo internazionale è già un successo prima di andare in scena. Se a questo si aggiunge la presenza della Rai che anche in questa occasione è vicina alla nostra società, con una telecronaca differita della gara di 35 minuti sulla rete Tre, possiamo affermare che anche la nostra caratteristica di società sportiva che promuove il territorio è stata rafforzata ”. Domani pomeriggio a Campione d’Italia si svolgeranno le operazioni preliminari di accredito e verifica licenze, sabato la gara, con la partenza alle ore 10.30, sulla distanza di 181 chilometri con l’arrivo posto a Pieve Vergonte, nel Verbano Cusio Ossola. La parte conclusiva della gara prevede, dopo il primo passaggio da Pieve Vergonte, un primo circuito di poco più di venti chilometri   ed il finale con un circuito di 7250 metri ,da ripetere per due volte, con lo strappo verso Fomarco, sede del Gran Premio della Montagna,  come punto di maggiore difficoltà.  L’arrivo è posto in via Massari a Pieve Vergonte al termine di un rettilineo in leggera salita . Una gara che ha la particolarità di toccare due nazioni, Italia e Svizzera, il Canton Ticino, due Regioni italiane: Lombardia e Piemonte, e quattro province: Como, Varese, Novara e Verbano – Cusio Ossola ed inoltre di toccare le sponde di quattro laghi. Un percorso che rende onore alla Comunità Insubrica.

Queste le squadre iscritte:  Liquigas Doimo, BMC Racing Team, Lampre Farnese, AG2R La Mondiale, Sky Pro Cycling, Footon – Servetto, Cofidis, Caisse d’Epargne; Androni Giocattoli Diquigiovanni, Voralberg – Corratec, De Rosa Stac Plastic, Colnago CSF Inox, Ceramica Flaminia, Carmiooro NGC, ISD Neri Sottili, Adria Mobil, PSK Whirlpool, Zheroquattro Radenska, Tusnad Cycling Team, Price – Custom Bikes. Itera Katusha e Atlas Personal.

www.3vallivaresine.com
www.newsciclismo.com

diretta web su  www.ciclismo-online.it

Powered by Dragonballsuper Youtube Download animeshow